• Română (România)
  • Italian - Italy
  • Lithuanian
  • Hungarian (formal)
  • Finnish (Suomi)
  • English (United Kingdom)

 
Descrizione del Progetto

Il progetto ViCaDiS (Virtual Campus for Digital Students) EU Life LongLearning Erasmus Virtual Campus supporta lo sviluppo di un campus virtuale innovativo per i digital students.

E' un progetto avviato dal Multimedia Centre & Regional Distance Education Centre - CSID delll'Università "Politehnica" di Timisoara, Romania per il periodo 2007 - 2009.

Partner

Background

Nel progetto ViCaDiS (Virtual Campus for Digital Students) confluisce gran parte degli attori dell'ODL (open distance learning), provenienti dai paesi dell'UE e della CEE, che mirano a sviluppare un approccio innovativo che migliori l'eLearning internazionale. Per fare ciò è necessario spostarsi da ambienti di apprendimento istituzionali ad ambienti di apprendimento personale (PLE), che sono incentrati sullo studente. Questo nuovo approccio produce un cambiamento didattico e pedagogico nelle metodologie eLearning adottate dalle Università: si passa da materiali e tecnologie educative inidirizzati all'utente-studente, a content generato dall'utente stesso.

I digital students sono definiti, all'interno del progetto, come ragazzi che sono cresciuti utilizzando quotidianamente la tecnologia e che sono abituati al suo utilizzo. Il risultato del loro “essere digitali” è un aumento della richiesta di interattività e connettività con gli altri e la volontà di apprendere in gruppo, sia esso reale o virtuale. I digital students apprendono per il piacere ed i valori dello scoprire. Vogliono avere la possibilità di scegliere cosa fare e quando farlo, e chiedono di poterlo fare ora.

Gli studenti digitali semplicemente 'think differently'.

Obiettivi

Il progetto ViCaDiS ha come finalità principale la costruzione di un campus virtuale, per digital students (studenti digitali), che fornisca risorse didattiche open e strumenti disponibili ed accessibili per tutti gli studenti. Il progetto, si propone inoltre, di assicurare l'interoperabilità tra i differenti ambienti eLearning adottati dalle Università partner.

Finalità

ViCaDiS ha l'obiettivo di creare un ambiente che sia attraente per tutti gli studenti degli Stati Membri. Il progetto prevede l'utilizzo di strumenti già esistenti ai quali verrano aggiunti tools più avanzati richiesti dalla nuova generazione di studenti. Verrà realizzato un ambiente multilingue innovativo, unico in Europa, basato sull'ICT (come un campus virtuale internazionale), che metterà a disposizione molteplici risorse educative open (librerie, glossari, link esterni, progetti eleborati degli studenti, attività di corso), strumenti educativi open (wiki, blog, forum, calendario, podcasting, instant messaging communication, conferenze audio-video tramite IP, RSS, SMS, accesso a ViCaDiS da telefonia mobile) e promuoverà il social networking come metodo educativo.

Attività

Il progetto prevede lo sviluppo dei seguenti workpackage:

WP1 - Sviluppo e testing dello scenario ViCaDiS
WP2 - Implementazione e progettazione degli strumenti ViCaDiS
WP3 - Piloting/testing e valutazione di ViCaDiS
WP4 - Valutazione ed elaborazione del set di linee guida
WP5 - Valorizzazione di ViCaDiS
WP6 - Disseminazione e incremento dell'informazione su ViCaDiS
WP7 - Project management di ViCaDiS

vicadis

Risultati

I principali risultati del progetto sono:

  • Metodologia per la creazione di un ambiente di apprendimento personalizzabile ed aperto
  • Scenario ViCaDiS
  • Campus virtuale multilingue ViCaDiS: un ambiente per il web e per dispositivi mobile, basato su risorse didattiche open
  • Portale web multilingue
  • Set di linee guida multilingue (riviste, CD, online)
  • Valutazione di ViCaDiS
  • Materiale promozionale e divulgativo

 

Tags: description , project

 
 

© 2019 ViCaDiS
 
This project has been funded with support from the European Commission.
This publication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible
for any use which may be made of the information contained therein.